Serie C
CONTATTACI: 335-7688803
CONTATTACI: 335-7688803
Registrati

Sponsor (1)

 logo Automania  23GULINO  55studio legale catalano  nissan 1 spnsr pgn copia
   
   

Ultimo impegno stagionale per la Ludos

Valutazione attuale:  / 1

Terminati i festeggiamenti per l'approdo in serie B con un turno d'anticipo, la Ludos si appresta a preparare l'ultimo incontro di campionato, in programma subito dopo le festività pasquali.

Infatti domenica 3 aprile le ragazze allenate da Sergio Moschera affronteranno in casa, al Comunale di Bagheria, la Folgore Castelvetrano. La sfida non mette in palio punti perché le trapanesi sono fuori classifica. Le palermitane, però, cercheranno di salutare il proprio pubblicato amico regalandogli un successo. Bastano i numeri a descrivere, comunque, una stagione esaltante in cui la squadra del Presidente Cinzia Valenti ha rispettato i pronostici della vigilia: sette vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta con 56 gol fatti ed appena 1 subito. Concluso il torneo inizierà forse la partita più importante, da affrontare fuori dal rettangolo di gioco. Per partecipare ad un campionato impegnativo come quello nazionale occorre il sostegno sia del settore pubblico che di quello privato, che ultimamente è latitato tanto da costringere il sodalizio a rinunciare nella scorsa stagione  a disputare la cadetteria. La speranza è che questa una volta i sacrifici ottenuti sul campo possano condurre ad un lieto fine.

Giovanni Di Salvo

La Ludos sale sull'otto volante'per la serie B

Valutazione attuale:  / 0

8 reti in trasferta al Paceco e le palermitane possono festeggiare

Paceco (Tp)- Al 91' le ragazze della Ludos svestono le maglie della serie C ed indossano quelle riportanti l'effigge della serie B inneggiante al pronto ritorno della Ludos nella seconda serie nazionale. La grande festa ha avuto il la' grazie alla rotonda vittoria conseguita per 0-8 a Paceco ; il risultato finale non lascia certo dubbi sull'andamento della gara, ma per onore di cronaca è giusto riportare le difficoltà di carattere ambientale per il forte vento che soffia alle spalle delle palermitane che a parte ciò sembrano girare un po’  a vuoto inizialmente per l'importanza della partita ai fini della promozione. Così passando per due legni colpiti da Priolo dalla media distanza si deve aspettare il 29' per potere spezzare l'inerzia del risultato: Buttacavoli,da vero faro avanzato della Ludos, appena ricevuta palla entra in area e calcia disegnando una parabola che termina alle spalle del portiere proteso in tuffo. Fino alla fine della prima frazione le ragazze palermitane pur mantenendo sempre il controllo delle operazioni non riescono ad incidere più di tanto. Fruttuoso sicuramente è risultato l'operato di mister Moschera che nell'intervallo catechizza le sue giocatrici così da mandare in campo nel secondo tempo un'altra formazione pur non effettuando una sola sostituzione in questo frangente.  E i risultati di codesta opera psicologica sono sotto gli occhi di tutti con Giaimo e compagne che imperversano nella ripresa sulle avversarie seppellendole sotto il peso di sette gol; così' dopo appena 2' e' ancora il bomber palermitano, top score del campionato, che si porta in palleggio a spasso la difesa locale ed entrata in area scorge il portiere nella terra di nessuno e la supera con una millimetrica palombella; la stessa Buttacavoli al 38' realizzerà' il tris. Prima di questo gol ci sono le gioie di La Cavera al 12' che segna sul secondo palo con un tiro a giro, di Priolo al 17' che segna di potenza a termine di una caparbia azione personale che le permette di superare un paio di difensori ( si ripeterà con le stesse modalità' al38'), e di Pomara abile a sfruttare un errore della difesa del Paceco al20' .  La gara si chiude al 40' con un gol molto bello nello sviluppo e nella finalizzazione: palla giocata centralmente da Intravaia, appena oltre il centrocampo, che serve sulla fascia sinistra La Cavera che porta a spasso il difensore, lo supera in dribbling e raggiungendo il fondo mette al centro una palla arretrata che trova appostata al centro area Pomara che mette in rete di precisione. Al fischio finale si libera la gioia di un manipolo di atlete che hanno messo in campo oltre a muscoli tecnica e testa anche un grande cuore che le ha condotte a raggiungere quell'obiettivo che poteva sembrare di facile raggiungimento, ma proprio per questo lastricava la strada che conduceva alla serie B di insidie e trappole. Complimenti inoltre alla dirigenza che ha sempre protetto le proprie ragazze da tutte le difficoltà indicando la strada maestra; al Mister Moschera, alla prima  esperienza nel femminile, che si è sempre disimpegnato egregiamente crescendo alla pari della sua squadra di partita in partita; al Preparatore Atletico Faraci alla prima esperienza da primo "erogatore di energia muscolare e polmonare" cresciuto sotto l'esperienza maturata la scorsa stagione alla "corte" di Mister Licciardi, allenatore storico della Ludos, che non ha lesinato ad inizio stagione valide indicazioni pure al collega Moschera per muovere al meglio i primi passi nel mondo del calcio femminile realtà sempre crescente; e per finire, ma non certo perché  meno importanti, i genitori di queste calciatrici sia giovani che esperte supportate in tutto dalle famiglie consapevoli del sacro ardore che muoveva la volontà' dei propri figli nel coronamento di quello che rappresentava il sogno di queste ragazze.Complimenti a tutti.

 

FORMAZIONI:

  • PACECO: Alcamo S., Gallo V.M, Tomasino M, Via M, Grignano M, Amato M.A, D’amico M.C, Sanbrunone S, Di Stefano V,Pizzurro M. A disposizione: Agosta M, Abate I, Cacciabaudo I, Manzo V.G. Allenatore: De Caro M;
  • LUDOS PALERMO: Di Sclafani E, Governale G, La Cavera R, Pomara E, Todaro E, Campo V, Buttacavoli C, Giaimo A, Mancuso M, Intravaia I, Priolo E; A disposizione: Fortunato V,Bommarito A; Allenatore:Moschera S
  • Arbitro: Fundarotto di Trapani
  • Reti: 29’ Buttacavoli (LUDOS), 2’ Buttacavoli (LUDOS), 12’ La Cavera (LUDOS), 17’ Priolo (LUDOS), 20’ Pomara (LUDOS), 34’ Buttacavoli (LUDOS), 38’Priolo (LUDOS), 40’ Pomara (LUDOS)

Ufficio Stampa

ASD LUDOS 

Salvatore Gennaro

Calcio Femminile,Serie C: Presentazione Paceco - Ludos

Valutazione attuale:  / 0

 

E' scattato il conto alla rovescia per la promozione in serie B. Infatti sabato la Ludos sarà di scena a Paceco e se arriveranno i tre punti potrà festeggiare il salto di categoria con un turno di anticipo. La capolista ha messo una seria ipoteca alla vittoria del campionato di serie C grazie al successo per 2-0 ottenuto due settimane fa sul terreno di gioco dello Sporting Trecastagni, l'unica formazione che poteva insidiare la sua leadership. All'andata le ragazze allenate da Sergio Moschera si sono imposte sulle trapanesi con un rotondo 11-0.

Giovanni Di Salvo

SOSTIENI LA LUDOS

View all

View all

Sponsor (2)

 logo Automania  23GULINO  55studio legale catalano  nissan 1 spnsr pgn copia
   
   

s5 logo

Nostro Indirizzo:

Sede: ASD LUDOS calcio

Via Toscana 6 -  Palermo 90144

Contatta Club

Informazioni:

presidenza@ludosfemminilepalermo.it

info@ludosfemminilepalermo.it 

ludoscalciofemminile@pec.it

3357688803

 

 

Iscriviti:

S5 Box

Register

Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web e/o con l'interazione con gli elementi della pagina, si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più o modificare la configurazione dei cookie, clicca sul link Maggiori informazioni sui cookies Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito:

EU Cookie Directive Module Information