PRIMA SQUADRA
CONTATTACI: 335-7688803
CONTATTACI: 335-7688803
Registrati

Sponsor (1)

 logo Automania  23GULINO  55studio legale catalano  nissan 1 spnsr pgn copia
   
   

Calcio Femminile serie C: Ludos Palermo- Aprilia Racing 5-1

Valutazione attuale:  / 0

 

La Ludos batte tra le mura amiche, col punteggio di 5-1, l’Aprilia Racing e colleziona la quarta vittoria interna consecutiva. Avvio frizzante, con le siciliane che sciupano diverse ghiotte occasioni. Al 6’ - su lancio di Cusmà – Bassano arriva davanti a Scirè ma chiude male l’angolo di tiro. La stessa giocatrice ha un’altra buona chance al 15’. Al 35’ apertura di Intravaia per Dragotto, la punta però non trova la stoccata vincente. Il meritato vantaggio giunge al 37’: Giaimo serve Dragotto che conclude in porta anticipando Scirè in uscita, Croce riesce a respingere la palla prima che entri ma Campo recupera la sfera e la spedisce in fondo al sacco, realizzando così il suo primo gol stagionale. Tre minuti dopo, con una azione quasi in fotocopia, arriva il raddoppio: Giaimo per Dragotto che appoggia per Bassano e la numero dieci realizza il 2-0. La ripresa si apre con un contatto in area tra Intravaia e Biasotto che l’arbitro giudica irregolare. Sul dischetto si presente la stessa Biasotto che accorcia le distanze. La Ludos non ci sta e già al 4’ va vicina alla terza rete: fucilata da fuori area di Campo con il pallone che picchia sulla parte interna della traversa. All’8’ ci pensa La Cavera a siglare il 3-1 con un bel diagonale. E all’11’ Dragotto, con un magistrale calcio di punizione, mette al sicuro il risultato. Al 17’ l’arbitro concede un altro rigore alle laziali per un dubbio contatto tra Zito e Messore ma questa volta Biasotto, dagli undici metri, manda la palla fuori. Al 18’ conclusione di Bassano che Scirè respinge con l’ausilio del palo. Prima del triplice fischio fa festa anche la neoentrata Schillaci, che sfrutta alla perfezione l’assist di La Cavera e realizza la rete che chiude lo score.

 

LUDOS - APRILIA RACING = 5-1

LUDOS: Campanella, Newcomb, Intravaia (23' st Governale), Cusmà, Todaro, Zito (39' st Talluto), Giaimo (23' st Sciarratta), Campo, Dragotto, Bassano (39’ st Schillaci), Riccobono (5' st La Cavera). Allenatrice: Antonella Licciardi.

APRILIA RACING: Scirè (33’ st Guidobaldi), Messore (39’ st Vittori), Cusella, Di Federico, Croce (44' st Bianciardi), Colli, Sparapani, Maiorca, Biasotto, Tedesco (29' st Djokouo), Galluzzi. Allenatore: Fabio Bianchi.

ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia coadiuvato dagli assistenti di linea Barone e Gianquinto di Marsala.

RETI: 37’ pt Campo (L), 40' pt Bassano (L), 3' st rig. Biasotto (A), 8' st La Cavera (L), 11' st Dragotto (L), 43' st Schillaci (L).

 

Ufficio Stampa Ludos    

 

Domani al "Franco Lo Monaco" la Ludos affronta l'Aprilia Racing

Valutazione attuale:  / 0

 

Archiviato il pareggio contro la Vapa Virtus Napoli, la Ludos è pronta a riprendere l'inseguimento alla capolista Napoli Femminile. Infatti le palermitane - domenica alle ore 14,30 - affronteranno al campo "Franco Lo Monaco" le laziali dell'Aprilia Racing. Il match, valido per la quarta giornata del girone di ritorno del Campionato di serie C di calcio femminile, sarà diretto dal Sig. Manuel Gambuzzi di Reggio Emilia coadiuvato dagli assistenti di linea Antonio Barone ed Elisabetta Gianquinto di Marsala.

L'obiettivo categorico in casa Ludos, sempre al secondo posto in classifica in compagnia del Grifone Gialloverde, è quello di conquistare i tre punti per avvicinarsi alla vetta, adesso distante cinque punti. L'Aprilia Racing, invece, nell'ultimo turno di campionato ha battuto in casa per 3-2 la New Team S. Argentaro ed è salita in ottava posizione.

All'andata le siciliane si sono imposte per 4-1 grazie alla doppietta di Bassano e ai gol di Dragotto e La Cavera.

Tra le fila delle palermitane rientrano il portiere Iemma e l'esterno sinistro Newcomb, recuperate dai loro rispettivi infortuni. Di contro Coach Antonella Licciardi perde una pedina importante per il centrocampo perché La Mattina si è fermata per un problema al ginocchio. Carmen Buttacavoli, invece, continua la fase di riatletizzazione e presto dovrebbe ritornare a disposizione.

Ufficio Stampa Ludos

 

Sfuma al due minuti dal novantesimo la sesta vittoria consecutiva per la Ludos

Valutazione attuale:  / 0

 

Sfuma al due minuti dal novantesimo la sesta vittoria consecutiva per la Ludos. Infatti la squadra guidata da Coach Antonella Licciardi viene bloccata sul 2-2 dalla formazione allenata da Sabatino Coppola al termine di un match dai mille rimpianti per le tante occasioni da gol sciupate.

Le palermitane si rendono pericolose già al 3' quando, su azione di corner, Dragotto colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta. Il punteggio si sblocca al 6': imbucata di La Mattina per Bassano, che a tu per tu con Boccia non fallisce l'appuntamento con il gol. Al 30' la stessa giocatrice fallisce il raddoppio. Al 32' bella azione di La Cavera che però, invece di passare al centro dove vi erano diverse compagne smarcate, calcia debolmente. Al 42' le partenopee trovano il pari: Galluccio (dopo uno scontro con Governale non giudicato falloso dall'arbitro) entra in area, Zito prova a fermarla in scivolata, la palla resta tra i piedi dell'attaccante che batte l'incolpevole Campanella. La ripresa inizia con una ghiotta occasione per Todaro, che sugli sviluppi di un calcio d'angolo di testa non riesce ad inquadrare la porta. All'8' Campanella è brava ad opporsi alla conclusione di Esposito. All'11' Boccia si supera sul tiro ravvicinato di Bassano e due minuti dopo in tuffo respinge un perfetto calcio di punizione di Zito. Al 22' Dragotto arriva davanti al portiere ma colpisce incredibilmente il palo. Al 35' arriva il meritato vantaggio delle siciliane con Bassano, che concretizza l'assist di Cusmà. Il capitano della Ludos va vicina alla rete personale al 38' con un colpo di testa, sempre su azione di corner, che termina di poco fuori. Al 43' arriva la doccia fredda: fallo di mano di Talluto e Galluccio trasforma il penalty che vale il 2-2. La Ludos in pieno recupero potrebbe trovare la rete del successo ma Caserta viene fermata per un dubbio fuorigioco.

Domenica prossima le palermitane giocheranno in casa contro l'Aprilia Racing.

 

VAPA VIRTUS NAPOLI - LUDOS = 2-2

VAPA VIRTUS NAPOLI: Boccia, Apicella, Ruoto, Fiacco (38' st D'Ambrosio), Ferrara, Russo, Miroballo, Galluccio, Di Marzio (11' st Salerno), D'Avino (26' pt Carratu), Esposito. Allenatore: Sabatino Coppola.

LUDOS: Campanella, Governale (21' st Talluto), Intravaia, Cusmà, Todaro, Zito, Giaimo (28' st Campo), La Mattina, Dragotto, Bassano (38' st Riccobono), La Cavera (21' st Caserta). Allenatrice: Antonella Licciardi.

ARBITRO: Tagliente di Brindisi coadiuvato dagli assistenti di linea Borgese di Napoli e Luongo di Caserta.

RETI: 6' pt Bassano (L), 42' pt Gallluccio (V), 35' st Bassano (L) , 43' st (rig.) Gallluccio (V).

 

Ufficio Stampa Ludos    

 

SOSTIENI LA LUDOS

View all

View all

Sponsor (2)

 logo Automania  23GULINO  55studio legale catalano  nissan 1 spnsr pgn copia
   
   
                                     
           

s5 logo

Nostro Indirizzo:

Sede: ASD LUDOS calcio

Via Toscana 6 -  Palermo 90144

Contatta Club

Informazioni:

presidenza@ludosfemminilepalermo.it

info@ludosfemminilepalermo.it 

ludoscalciofemminile@pec.it

3357688803

 

 

Iscriviti:

S5 Box

Register

Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web e/o con l'interazione con gli elementi della pagina, si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più o modificare la configurazione dei cookie, clicca sul link Maggiori informazioni sui cookies Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito:

EU Cookie Directive Module Information